L'immagine sbiadita di una città sbiadita dove, malgrado tutto, c'è ancora chi lotta per essere un'anima viva.

lunedì 8 giugno 2009

TIRipasso dal Boccetta

Sulla Gazzetta del Sud, riguardo la riapertura dello svincolo di Viale Boccetta, si leggeva così: "...<non possiamo vietare con un'ordinanza lo sbarco dei tir alla rada S. Francesco. > Afferma Buzzanca. Eppure il Sindaco è anche commissario per l'emergenza viabilità e appare davvero curioso che tra tutti i "superpoteri", non ci sia quello di evitare il libero sbarco dei mezzi pesanti nel cuore della città...."

Se il viale Boccetta è chiuso al transito dei mezzi pesanti,in direzione mare-monte,
per quale motivo alcuni autotrasportatori non lo hanno ancora capito?

Alle ore più tarde,nonostante il divieto e la restrizione di carreggiata, sembra che nessuno sia capace di far rispettare le norme!

Il traffico dello svincolo è limitato per l'instabilità delle sue fondamenta.

In qualsiasi caso i mezzi pesanti non sono autorizzati al transito, per i divieti precedenti al sequestro del sottorampa.

Qualcuno dirà: "a me che importa?"

E chi ha posto i divieti che cosa dice?

Clicca per vedere i tir mentre passano dal Viale Boccetta



video

3 commenti:

  1. la lotta iniziata dai cittadini e dal comitato la nostra città dal 2000 al 2003 è stata fermata proprio da molte testate giornalistiche e da TUTTI I partiti e partitini.Nonostante avessimo messo in chiaro che l'approdo di Tremestieri fosse una farsa non siamo stati creduti e più sostenuti.Adesso l'unica cosa è riprendere la lotta.

    RispondiElimina
  2. mi fa piacere ricordare che la piccola Vip Tv fu protagonista assoluta di quegli anni.
    in quella battaglia fu determinante.
    lo scrivo con orgoglio di ex, e spero di essere perdonato. anche da Saro, che la storia la conosce meglio di tutti e che nelle sue tante ragioni ogni tanto omette dettagli non trascurabili.
    Fabio Mazzeo

    RispondiElimina
  3. http://www.gazzettadelsud.it/NotiziaArchivio.aspx?art=139021&Edizione=13&A=20111007

    RispondiElimina